I NOSTRI TESTIMONIAL

Printerxpert e il suo apprezzamento per l’ingegneria italiana Valiani

Nel contesto di Our Perfect Cut 2021, l’evento globale Valiani dedicato ai nostri partner e rivenditori, abbiamo intervistato Mr.Arlo Swartz, proprietario di Printerxpert, azienda rivenditrice con sede ad Almere, in Olanda. 

Nell’intervista, che riportiamo in versione completa, ci ha spiegato l’attività della sua azienda, il suo rapporto con Valiani e le differenze tra le nostre macchine e quelle di importazione. Ci ha infine raccontato quelli che, secondo lui, sono i veri vantaggi garantiti dall’ingegneria italiana.

Guarda il video, oppure leggi le sue parole di seguito

ARLO SWARTZ

Direttore di

Printerxpert: storia e attività dell’azienda

Arlo, puoi presentarti e far conoscere la tua azienda?

Certo. Printerxpert è un’azienda che si occupa di vendita di soluzioni per la stampa di produzione, per la stampa digitale e per il taglio e la cordonatura dei fogli. Offriamo un’ampia scelta ai nostri clienti.

Quando è iniziata la vostra collaborazione con Valiani?

Abbiamo iniziato a vendere macchine Valiani nel 2016, precisamente abbiamo cominciato con la serie Optima.

La differenza tra le macchine Valiani e quelle di importazione

Prima di Valiani vendevate soprattutto macchinari di importazione, principalmente dall’Asia, è corretto?

Per quanto riguarda le macchine automatizzate sì. 

Nel 2018 ci trovavamo in Germania al FESPA. Qui abbiamo visto il primo sistema digitale ad alimentazione automatica di importazione. Siamo rimasti colpiti per il prezzo e per le funzionalità. Ci siamo detti che sarebbe stata un’ottima soluzione per i nostri clienti ed abbiamo iniziato con questo.

Successivamente, tuttavia, ci siamo resi conto che avevamo bisogno di un prodotto migliore perché i clienti erano molto scettici e critici, volevano soluzioni di livello superiore

E così abbiamo inserito Valiani Omnia nella nostra gamma.

Oltre ad essere dei rivenditori siete voi stessi degli utenti, è vero?

Sì, è così. Nel 2020 abbiamo avuto difficoltà nella vendita di stampanti di produzione. Abbiamo uno degli showroom più grandi in Olanda, abbiamo un’ iGen, uno stock molto importante di stampanti di produzione, un MGI, vernice a disposizione. Abbiamo fatto un investimento da oltre un milione. Ci eravamo chiesti come, oltre allo showroom, poter utilizzare tutto questo materiale per lavorare nel mercato olandese del packaging.

Quindi, tu hai a disposizione una Omnia. Quanto è importante poter contare su una macchina da utilizzare per effettuare dimostrazioni al cliente già dal primo contatto? È un elemento fondamentale per Printerxpert?

Sì, lo è. Abbiamo due macchine in produzione, due Omnia.

I clienti immediatamente capiscono che è un buon prodotto, vedono quanto è facile per un operatore utilizzare l’attrezzatura e gli accessori, come riesce a lavorare perfettamente in autonomia. 

Con i macchinari di importazione invece è necessario che un operatore controlli costantemente perché è molto probabile che sia richiesto un lavoro extra. Spesso i fogli escono, oppure si attaccano uno all’altro e quindi l’operatore deve essere sempre presente e prevenire queste problematiche.

Con Valiani Omnia invece tutto questo non accade perché lavora perfettamente da sola

La qualità delle performance è molto diversa rispetto a quella dei macchinari di importazione? È questa la ragione per cui preferisci Valiani?

Sì, è una delle ragioni principali, ma non è l’unica. L’attrezzatura per la cordonatura è di gran lunga migliore. È più flessibile, puoi aggiustare le teste per la stampa al livello giusto. La pressione sul foglio è regolabile e puoi creare una libreria, gli utensili per il taglio e la cordonatura sono migliori.

Quindi è più flessibile su un’ampia gamma di applicazioni?

Esattamente.

La qualità della macchina e dei tool sono senz’altro qualcosa per cui si distingue l’ingegneria italiana. Ma cosa puoi dirci riguardo all’assistenza, il supporto, la formazione e il post-vendita di Valiani? Come li giudichi rispetto alle alternative?

Se devo paragonare Valiani con i macchinari di importazione quello che posso dire è che questi ultimi forniscono sicuramente un certo livello di servizio. 

Ma quello di Valiani è molto più completo: abbiamo visitato il loro centro produttivo all’inizio, loro sono venuti da noi e ci hanno dato la giusta formazione, c’è una buona comunicazione tra di noi. 

Per me la cosa più importante è il fatto che i prodotti Valiani possono essere utilizzati per molto più tempo degli altri. Una macchina Valiani resta utile e operativa per 15 anni, 20 anni

Il costo del macchinario è superiore ma alla fine non è proprio così, perché se acquisti un macchinario di importazione sicuramente dopo 5 anni dovrai acquistarne uno nuovo.

Arlo, grazie mille per averci concesso il tuo tempo.

Grazie a voi!

Vorresti conoscere meglio il taglio automatizzato di Omnia?

Continua ad informarti

La nostra intervista a Mr.Jamie Marshall termina qui: speriamo che ti sia stata utile e che tu l’abbia trovata interessante. Se vuoi conoscere altri dettagli su Valiani continua a visitare il sito web oppure contattaci: saremo felici di rispondere ai tuoi dubbi e alle tue domande.

    Voglio rimanere sempre aggiornato su promozioni, opportunità e novità sul mondo Valiani.
    Procedendo all'invio del messaggio autorizzi al Trattamento dei dati personali