Valiani: il segreto del luxury packaging di Gio’ Gatto 1984

Il nostro partner Gio’ Gatto 1984 interpreta il suo lavoro nell’ambito del luxury packaging come un vero artista. Un’artista ma anche un saggio imprenditore, che negli anni ha saputo sviluppare e far crescere il suo business con le giuste intuizioni.

Come quella che nel 2014 lo ha portato a scegliere i plotter Valiani, che oggi definisce “il suo segreto”. Grazie ai nostri sistemi di taglio riesce a realizzare prototipi di pregio in tempi brevi e a soddisfare rapidamente le richieste di tutti i clienti che necessitano di produzioni di piccole quantità.

Da quando ha scelto Valiani Gio’ Gatto 1984 riesce a sviluppare in modo semplice e veloce processi che prima doveva affidare a terzi o realizzare a mano. I nostri plotter sono stati una vera svolta per questa azienda.

La storia del rapporto tra Gio’ Gatto 1984 e Valiani è ben raccontata nell’articolo uscito sul numero di Aprile 2016 di Italia Publishers che riportiamo di seguito integralmente.

Pubblicato in Italia Publishers n. 04/2016

Gio’Gatto 1984: quando il luxury packaging incontra il taglio digitale di Valiani

Il noto designer torinese racconta l’evoluzione della sua azienda cartotecnica, punto di riferimento internazionale per la produzione di shopping bag di lusso

Gio’Gatto è un vero artista, ve lo posso testimoniare. La sua azienda ha l’aspetto di un atelier dove opere di ogni tipo – tutte sue, di Gio’Gatto – accolgono e sorprendono l’ospite. Non meno affascinanti dei dipinti alle pareti sono le creazioni di carta che ricoprono ogni centimetro di spazio, involucri preziosi che seducono il destinatario ancora prima del loro contenuto. Perché in questo caso parlare di “packaging” è davvero riduttivo.

La carta, qui, si trasforma in comunicazione potente e suggestiva, che interpreta e media tra brand, prodotto e consumatore finale. Gio’Gatto, però, non è solo un artista: è un imprenditore saggio e sagace, che ha saputo costruire negli anni (più di trenta) un’azienda riconosciuta come punto di riferimento a livello internazionale nel packaging di lusso , vincitrice del Luxury Pack 2014 e di un’infinità di altri premi. Gio’Gatto, però, dal 2014 ha un segreto, che lui chiama amichevolmente “il Valiani”. In uno dei luminosi locali della sede nel centro di Torino, infatti, il Mat Pro Ultra V di Valiani non ha un attimo di tregua: qui vengono realizzati tutti i prototipi, anche i più complicati, ovvero shopping bag di lusso, scatole di ogni foggia e misura, espositori, cartelline, insomma qualsiasi cosa che serva a contenere, presentare e al contempo valorizzare un prodotto.

«Ora abbiamo le spalle coperte da un sistema di taglio che ci permette di partire dall’idea e arrivare al prodotto finito in tempi molto brevi e riusciamo a realizzare quelle microproduzioni alle quali prima eravamo costretti a rinunciare. Riusciamo a soddisfare tutta quella moltitudine di clienti che, in emergenza o operando in mercati ristretti, necessitano di piccole quantità», spiega Gio’Gatto.

Valiani Mat Pro Ultra V, prezioso alleato di piccole realtà cartotecniche in cerca di automazione e qualità

Il passaggio dal taglio manuale a quello digitale è stato una fase fondamentale per un’azienda come Gio’Gatto 1984. Valiani Mat Pro Ultra V, scelto per l’imbattibile rapporto tra qualità e investimento necessario, è lo strumento attraverso cui è stato compiuto questo passaggio.

L’azienda toscana, nata come produttore di tavoli da taglio per l’industria dei passepartout, vanta un’esperienza più che quarantennale nel trattamento di materiali cartacei. E infatti Mat Pro Ultra V è ideale per la lavorazione di carta, cartoncino, cartone ondulato e materiali vegetali. Il piano di lavoro, diviso in 4 zone con aspirazione indipendente, permette la gestione ottimale del materiale quale che sia la sua dimensione. La telecamera ad alta risoluzione per il riconoscimento dei crocini di stampa consente un flusso di lavoro ininterrotto dal momento della stampa fino al taglio e alla cordonatura digitali.

Per una realtà piccola come Gio’Gatto 1984, inoltre, in fase di scelta del tavolo da taglio è stata dirimente la consapevolezza che questo è uno strumento estremamente intuitivo e facile da usare, e che i tecnici Valiani offrono un periodo di affiancamento e formazione specifica alle persone che useranno la macchina. Nei rari casi in cui ci siano difficoltà tecniche, l’assistenza, precisa e sollecita, viene svolta da remoto grazie alla guida telefonica da parte della casa produttrice: un modo snello e “smart” per minimizzare i costi di manutenzione per il cliente, ma soprattutto per abbattere i tempi di risoluzione degli eventuali problemi.

Intervista a Gio’ Gatto Titolare di Gio’ Gatto 1984

Nell’acquisto c’è una grossa componente emozionale, e poter presentare al cliente un prototipo in pochi minuti offre un vantaggio competitivo notevole”

Gio’Gatto 1984: azienda, laboratorio artistico, salotto sperimentale?

Siamo un’azienda con un’anima artistica che accoglie i visitatori con calore. Per noi «Non si può fare» non è una risposta: in ogni progetto cerchiamo di superare i nostri limiti, e siamo convinti che materiali e macchine debbano essere al servizio delle nostre idee, non il contrario. Oggi il packaging è importante come non mai, è ciò che si vede prima del prodotto, ciò che lo avvolge e lo presenta, aumentandone il valore percepito.

Purtroppo non tutti si rendono conto delle potenzialità di questo strumento di comunicazione e del valore dell’azione progettuale, diversa e antecedente la fase produttiva. Cerchiamo quindi di lavorare con aziende che abbiano visione e valori compatibili con i nostri, perché non c’è pagamento che tenga: io devo eccitarmi a vedere la mia creazione, non il mio conto in banca.

Come è cambiato il vostro modo di lavorare grazie al plotter Mat Pro Ultra V?

Con il Valiani abbiamo aggiunto l’anello che mancava all’Ufficio Progettazione, con tempi infinitamente più brevi rispetto quando tagliavamo a mano oppure ci appoggiavamo a partner esterni. Ora in pochi minuti disegniamo le fustelle, impostiamo le grafiche, tagliamo e montiamo il prototipo. Mat Pro Ultra V facilita e asseconda la nostra creatività con grande duttilità. Nota di merito anche per l’assistenza post vendita.

Quali sono i vantaggi della precampionatura?

I vantaggi sono tanti: progettuale, competitivo, commerciale. Una situazione tipo: un cliente vuole investire in un progetto cartotecnico e viene da me. Io in pochi minuti posso fare uno schizzo di progetto sulla base delle sue esigenze, mandarlo al taglio e presentargli un prototipo. Vedere e toccare un campione di quello che sarà il prodotto finito è importante per il designer, per capire dove andare a correggere il progetto, ma soprattutto per il cliente, che si trova in mano un’idea trasformata in realtà. Come ben sappiamo, nell’acquisto c’è una grossa componente emozionale, e poter presentare un prototipo può davvero fare la differenza.

Resta aggiornato

Lasciaci la tua mail, ti aggiorneremo non appena ci saranno eventi in calendario.

Voglio rimanere sempre aggiornato su promozioni, opportunità e novità sul mondo Valiani.
Procedendo all'invio del messaggio autorizzi al Trattamento dei dati personali

Pin It on Pinterest

Share This